#DISTANTIMAVICINI

SOSTIENI I CENTRI CLINICI NeMO PER ASSICURARE ASSISTENZA ALLE PERSONE CON SLA, SMA E DISTROFIE MUSCOLARI.

In Italia sono oltre 40.000 le persone colpite da SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica), SMA (Atrofia Muscolare Spinale) e distrofie muscolari che in questo momento stanno vivendo una vera e propria emergenza nell’emergenza. Hanno bisogno di cure costanti, ma al contempo sono anche una delle fasce più a rischio poiché il contatto con il virus potrebbe essere letale.

Per queste persone l’assistenza da parte dei team dei Centri Clinici NeMo è fondamentale. Nei giorni dell'emergenza i reparti hanno sostenuto uno sforzo straordinario per proteggere le persone con malattia neuromuscolare dal pericolo del coronavirus perché sono persone che vivono già una situazione di fragilità in quanto affetti da patologie multifattoriali e per le quali è richiesta un’alta complessità assistenziale.

Per aiutare tutte le persone più fragili è nata la campagna di raccolta fondi #DistantiMaVicini promossa da AISLA, Famiglie SMA, UILDM a favore di Fondazione Serena Onlus – Centro Clinico NeMo.

I fondi raccolti hanno dato un grandissimo contribuito grantendo supporto ai Centri NeMo, che hanno potuto:

  • mettere in atto di tutti i sistemi di protezione individuale;
  • aumentare il personale dedicato all’assistenza;
  • potenziare i servizi per la presa in carico a distanza, come quello di Nurse Coaching che permettono di monitorare lo stato di salute, supportare la gestione quotidiana dei bisogni e dare i consigli specifici.

 

 Video distantimavicini ok

GRAZIE PER ESSERE STATI CON NOI #DISTANTIMAVICINI ALLE PERSONE CON
MALATTIE NEUROMUSCOLARI E AI LORO MEDICI!